Basket Massa 1947


Vai ai contenuti

C Regionale

Archivio > Articoli - 2011/2012

21/04/2012 - Ottavi di finale Play Off - Gara 4

Las V. G. Bk Massa - Gruppo Venturi: 68-69 (20-14; 35-30; 44-56)

Basket Massa 1947: Bianchini 2, Saccardi, Merendi ne, Barbagelata 26, Mastrilli 2, Scagliarini, Zannoni 7, Robinson 12, Wilson 7, Seracchioli 12. All. Fazzi, V. All. Di Nallo. Gruppo

Venturi: Mastella 17, Mini 15, Bonetti 23, Chessari 6, Sciarabba 6, Lambertini 2, Venturi, Fiorini, Franchini, Ballotta ne. All. Binelli, V. All. Dal Fiume.

Massa Lombarda: Massa esce a testa alta da gara 4, ..... Che peccato, per come si erano svolti questi play off, e' veramente un peccato per il pubblico massese convinto di impattare la serie era gia' con la testa a gara 5, ma questo si e' infranto negli ultimi 30" di gara. Nonostante due primi quarti impeccabili, il tutto si e' infranto nel blackout del terzo quarto (per sette interminabili minuti il Massa non realizza e subisce un netto 0-16). Poi si ricomincia a segnare ma il parziale al 30' segna 44-56 per gli ospiti. Si ritorna in campo e Barbagelata coadiuvato da un risvegliato Robinson non ci stanno e ricominciano a segnare Barbagelata da fuori e Robinson in penetrazione, e i biancorossi massesi rimettono fuori la freccia proprio con Robinson e si va alla roulette degli ultimi 90" sul + 3 per Massa, Sciarabba accorcia dalla lunetta, +1 per i padroni di casa e 30" da giocare palla in mano massese attacco e incomprensione tra Wilson e Zannoni, palla di nuovo in mano ad Anzola che attacca ed ennesimo show dei due grigi che fischiano un fallo a Mastrilli quando in realtà Lambertini colpisce la palla con un piede, due tiri liberi a favore degli ospiti realizzati e +1 per Anzola a 7" dal termine, rimessa per Massa ma non riesce la penetrazione di Barbagelata che subisce fallo ma i grigi non vogliono rischiare di dare un vantaggio ai padroni di casa. PECCATO !!!!!!! Poteva finire in maniera diversa. Grazie ragazzi comunque, grazie Coach Fazzi, grazie Di Nallo Marco, grazie Aldo, grazie Italo, grazie a tutti. Ma soprattutto grazie a: Bianchini Federico, Merendi Enrico, Saccardi Marco "Sacco", Marchetti Marco, Lorenzoni Matteo, Lo Monaco Alessandro, Mezzini Federico, Guardigli Andrea, Ghetti Matte, Dall'Osso Pietro "Osso", Barbagelata Simone "Barba", il ns. Capitano Mastrilli Alberto "Mastro", Riga Michael, Scagliarini Simone "Scaglia", Zannoni Andrea "Zanna", Robinson Ray, Wilson Damel..... grazie a tutti !!!!!


Griglia e Risultati - PlayOff

01/04/2012 - Ottavi di finale Play Off - Gara 2

Las V. G. Bk Massa - Gruppo Venturi: 97 - 70 (25-10; 46-25; 74-46)

Basket Massa 1947: Bianchini 6, Merendi, Saccardi 4, Dall'Osso 19, Barbagelata 20, Mastrilli 10, Scagliarini 3, Robinson 6, Wilson 20, Seracchioli 9. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Anzola Basket: Sciarabba 6, Mini 21, Mastella 6, Bonetti 6, Lambertini 10, Venturi 5, Franchini 13, Chessari 3, Fiorini, Bortolani. All. Binelli, V. All. Dal Fiume.

Massa Lombarda: Concentrazione e determinazione è stata chiesta e questo è stato. Sono bastati 15 minuti di gara per mettere le cose in chiaro in questa gara -2 a Massa Lombarda. Finalmente un primo tempo intenso fin dalle prime battute e Mastrilli & c. prendono il largo, grazie all'attenta difesa sui punti cardine ospiti( Mastrilli su Mini, Wilson su Sciarabba, e Seracchioli su Bonetti), un gioco più corale in attacco tutti vanno al bersaglio ma nell'area pitturata non ce né per nessuno tutto quello che vola e che rimbalza è di Wilson, in forse fino all'ultimo, ( neanche il cugino di quello che si è visto a gara -1) una furia. Ma anche le seconde linee non sono da meno " Osso" c'è eccome appena in campo palla in mano e la mette da tre coadiuvato da un ottimo Lollo in regia, si chiude il primo quarto sul +15. Ora la paura è …. Rilassamento ??? macchè tutt'altro la parola d'ordine una sola è " non mollare ". Secondo quarto con un Wilson incontenibile sia in attacco ma anche in difesa, suoi 13 punti sui 21 del secondo quarto e si và al riposo sul +21. forse gli ospiti sperano almeno qui in un rilassamento niente di tutto questo ed è sempre Wilson che apre le danze e porta il suo bottino a 20 dopo appena 24' di gioco, coach Fazzi comincia a fare la rotazione ma sempre con un occhio di riguardo alla concentrazione che non deve calare. Tutti vanno a segno nell'area ospite che per altro hanno qualche scambio con i due grigi, ne approfittano i padroni di casa con Osso e barba gelata dalla lunetta, ed al 30' la contesa è terminata ed è garbage-time per almeno tutto il quarto tempo.


Griglia e Risultati - PlayOff

25/03/2012 - Ottavi di finale Play Off - Gara 1

Gruppo Venturi - Las V. G. Bk Massa: 76 - 55 (28-18; 41-34; 55-46)

Anzola Basket: Venturi, Chessari 2, Bonetti 5, Fiorini 2, Lambertini 2, Bortolani 8, Parma Benfenati 10, Mini 24, Mastella 8, Sciarabba 15. All. Binelli.

Basket Massa 1947: Bianchini, Saccardi 2, Lorenzoni 2, Dall'Osso 4, Barbagelata 20, Mastrilli 3, Scagliarini, Robinson 12, Wilson 6, Seracchioli 6. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Vittoria netta e meritata per Anzola anche se alcuni episodi accaduti in campo nel corso dei secondi venti minuti ci fanno propendere per una gara 2 molto tesa. I padroni di casa sono stati in testa dall'inizio alla fine, ma hanno perso tantissimi palloni contro la 3-2 dei ravennati che non disponevano di Zannoni ed hanno avuto un contributo minimo a tabellino da parte degli americani Robinson (10 punti su 12 in contropiede) e Wilson (2/9 dalla lunetta). Pronti, via e 17-4 al 4' con un canestro di Mini (8) in contropiede. Con la zona, però, Massa rallentava l'attacco del Gruppo Venturi e, al 17', il tabellone segnava 37-31 con la tripla di Barbagelata (13). Nella ripresa un 2+0 di Wilson valeva il -3 (41-38), ma Mini era una sentenza dai 6.75 ben supportato da Sciarabba. A cavallo delle due frazioni finali il crollo dei romagnoli (65-49 al 34'); successivamente tanti falli brutti, alcuni anche non visti dalla coppia in grigio e margine che si allargava col passare dei minuti.


Griglia e Risultati - PlayOff

18/03/2012 - Libertas Ghepard vs Las Vegas Game Bk Massa

Libertas Ghepard - Las V. G. Bk Massa: 61 - 81 (13-25; 32-39; 44-56)

Libertas Ghepard: Evangelisti 8, Sterpi 9, Aldieri P. 12, Ferracini 3, Acquaderni 2, Aldieri A., Gay 3, Casella, Sabatini 24, Bertacchi. All. Rossi.

Basket Massa 1947: Bianchini 5, Merendi ne, Saccardi 5, Dall'Osso 8, Barbagelata 17, Scagliarini 3, Zannoni 7, Robinson 20, Wilson 10, Seracchioli 6. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Bologna: Primo quarto da manuale per il Basket Massa, poi un incomprensibile calo generale che ha consentito di rifasi sotto i padroni di casa fino al -2 e qui si è visto il peggio del Basket Massa a combattere contro i propri fantasmi in una sequenza impressionante di errori sia in attacco che in difesa. Il tutto culminato verso il 25' con l'espulsione del nervosissimo Seracchioli punito forse un po' troppo visto che era già fuori per cinque falli, riparte il Massa con Zannoni e Robinson da fuori e riportano il divario sul +12 per gli ospiti che chiudono definitivamente le danze dopo appena quattro minuti nel quarto tempo con la realizzazione di Robinson dall'arco. Settima posizione e Play-off conquistati, e forse miglior piazzamento delle ultime quattro stagioni. Ora il pensiero va ad Anzola (seconda nel girone A) che dovremo affrontare nel primo turno dei play-off.

Griglia PlayOff

12/03/2012 - Las Vegas Games Bk Massa vs DaDo San Marino

Las V. G. Bk Massa - DaDo Bk San Marino: 80 - 69 (19-18; 38-38; 62-52)


Basket Massa 1947: Bianchini 2, Merendi, Saccardi 11, Barbagelata 16, Mastrilli, Scagliarini, Zannoni 2, Robinson 22, Wilson 21, Seracchioli 6. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

DaDo Bk San Marino: Tenchev 19, Saccani 10, Cardinali 2, Dimitrov 20, Rossini 11, Liberti 2, Casadei 3, Romboli 2, Dall'Olmo ne, Taddei ne. All. Del Bianco, V. All. Podeschi.

Massa Lombarda: Titano che scende a Massa un po' incerottato (Agostini a referto come scorer, Romboli visibilmente non disponibile) ma non certo disposto a lasciare i due punti in palio a Massa Lombarda. I massesi di contro già paghi per aver raggiunto la qualificazione ai play-off con tre gare di anrticipo, ma anche loro non intenzione a fare garbage-time di fronte al proprio pubblico. Si comincia e naturalmente (oramai è una costante e subito in men che si dica siamo sotto dopo aver subito tre bombe in faccia) stasera l'aria è un po' diversa e la Fazzi's Band non ci sta e reagisce subito e si riporta sotto e pareggia i conti chiudiamo il primo quarto a +1, secondo quarto la stessa musica, Tenchev-Dimitrov da una parte, mentre nei padroni di casa si sveglia Wilson che fa valere il suo atletismo spalleggiato da tutti gli altri Saccardi nella pitturata, Robinson e Barbagelata da fuori, ma è proprio Tenchev che pareggia i conti ad un secondo dalla sirena e manda tutti negli spogliatoi. Terzo tempo di Wilson che spadroneggia nella pitturata ospite che raccoglie rimbalzi e trasforma, e porta il Basket Massa sul +10 al 30'. Si rientra tutti a vedere la sagra degli errori, da fuori soprattutto ed il Massa non realizza per ben sei lunghissimi minuti, mentre San Marino si porta sul -1 Barbagelata riapre le danze e ridà fiducia +3 massese, si risveglia Robinson e Saccardi rifirma di nuovo ad 1'40" il +12, Merendi in campo e Tenchev ci riprova dalla distanza con due siluri da 8 metri e la mette. Un minuto al termine e titoli di coda. Quinta vittoria consecutiva per i biancorossi massesi. E pronti per la trasferta infrasettimanale.

Cronaca lato DaDo Bk San Marino

04/03/2012 - Las Vegas Game Bk Massa vs Gruppo Trevi Cesena

Las V. G. Basket Massa - Gr. Trevi Cesena: 80 - 63 (21-23; 41-39; 58-49)

Basket Massa 1947: Bianchini 6, Saccardi 6, Dall'Osso ne, Merendi 1, Barbagelata 31, Mastrilli, Scagliarini 1, Robinson 18, Wilson 10, Seracchioli 7. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Gr. Trevi Cesena: Zampa 1, Senni, Chezzi, Galli 10, Stramiglio 2, Orioli 4, Bernabini 19, Pistocchi 7, Conocchiari 3, Rossi 17. All Senni, V. All. Viroli.

Massa Lombarda: Primi due quarti dove gli attacchi hanno prevalso sulle difese i padroni di casa trascinati da un Barbagelata praticamente incontenibile dall'arco (un ventello per lui al 20'), dall'altra parte Rossi (14) coadiuvato da Bernabini (13 per lui) sempre al 20'. Si rientra dagli spogliatoi e comincia a dare i frutti il lavoro ai fianchi di Mastrilli su Zampa, e bianchini sui portatori per rendere la vita difficile in fase di regia. Il terzo tempo massese un tentativo di zona 3-2 ordinata da Fazzi si ritorna a uomo immediatamente, e salgono in cattedra Robinson e Barbagelata che si dividono praticamente il bottino, tracciano il primo solco fra le due squadre. Il quarto tempo dopo un buon lavoro per 6 minuti ai fianchi cesenati per i biancorossi è garbage-time e spazio ai giovani, e quarto referto rosa consecutivo e play-off assicurati e assolutamente meritati.


Cronaca lato Gruppo Trevi Cesena

19/02/2012 - Las Vegas Games Bk Massa vs Pol. Pontevecchio

Las V. G. Basket Massa - Pol. Pontevecchio 74 - 65 (12-22; 33-39; 54-58)

Basket Massa 1947: Bianchini, Lo Monaco ne, Saccardi 4, Barbagelata 20, Mastrilli 3, Scagliarini, Zannoni 4, Robinson 24, Wilson 7, Seracchioli 12. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Pol. Pontevecchio: Franceschini ne, Menarini L. 2, Menarini F. 2, Sighinolfi 9, Trombetti 22, Rota 3, Parenti 12, Innocenti 2, Ansaloni 10, Alessandri 3. All. Bazzi.

Massa Lombarda: Primo quarto ai bolognesi poi gli altri tutti di colore biancorosso. Massa sempre a rincorrere per 31 minuti gli ospiti che dal 32' si è spenta la luce e scesa la notte fonda. Fazzi riesce a tenere il divario sui 4/6 punti per buona parte della partita grazie alla verve del colored Ray Robinson, 20 punti per lui al riposo lungo. Ma anche Trombetti dall'altra parte faceva quello che gli è parso a segno da tutte le parti del campo grazie alle sue scorribande riesce a tenere a distanza i massesi. Ma dal terzo quarto Barbagelata prende il testimone da Robinson e comincia a martellare il canestro avversario (a secco fino all'intervallo lungo chiuderà con un ventello al termine). Mastrilli continua a curarsi di Trombetti e i frutti si cominciano a raccogliere nell'ultima frazione quando lo stesso Barbagelata firma il sorpasso dall'arco 59-58 per i biancorossi, Pontevecchio vacilla e non riesce a reagire, le due squadre evidentemente nervose restano sul 63 - 60 e sciorinano un vero festival degli errori (sono le difese ad avere la meglio), Trombetti scompare curato a vista da Capitan Mastrilli, Lollo Seracchioli che trova un paio di varchi nella pitturata bolognese, Barbagelata continua a segnare, coadiuvato da Ray Robinson, e con perentorio 20 a 7 nella quarta frazione Fazzi & c possono veramente godersi questa grande prova di carattere. Da rimarcare il lavoro non appariscente ma pregevole di Zannoni e Saccardi sotto le plance. Prova di carattere che dimostra il vero valore dei ragazzi e se riuscissero ad avere delle partenze migliori con più concentrazione avremmo sicuramente risultati diversi. Prossimo incontro a Massa mercoledì 22 febbraio palla a due ore 21,00 ospite di turno Pol. San Patrignano.

Cronaca lato Pol. Pontevecchio

30/01/2012 - ABM Trebbo vs Las Vegas Game Bk Massa

ABM Trebbo - Las Vegas Games Bk Massa: 63 - 55 (17-7; 33-17; 45-34)

ABM Trebbo: Chiarini 17, Piccinini 6, Saccaro 4, Folesani, Zucchini 12, Costa 6, Corsaletti 4, Mazzetti ne, Marchi 14, Zampogna. All. Lolli.

Basket Massa 1947: Bianchini 3, Saccardi, Barbagelata 5, Mastrilli 3, Scagliarini ne, Riga ne, Zannoni 4, Robinson 19, Wilson 10, Seracchioli 11. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Ottima partenza dell'ABM che aggredisce gli ospiti fin dai primi minuti, collezionando rimbalzi offensivi e palle recuperate in serie che valgono il 12-0 di parziale iniziale (Costa e Chiarini subito in evidenza). Massa non riesce a reagire se non con qualche giocata di Robinson (suoi tutti i 7 punti del primo quarto) e le ampie rotazioni a disposizione di coach Lolli permettono un ulteriore allungo fino al 25-7 con meno di 5' all'intervallo. Grazie al lavoro a rimbalzo offensivo della coppia Wilson-Zannoni, gli ospiti riescono a trovare qualche soluzione offensiva (27-14 dopo gioco da 3 punti di Seracchioli), ma due triple firmate da Zucchini e Chiarini mandano all'intervallo con un divario importante tra le due squadre. Al rientro dagli spogliatoi l'ABM dimostra di aver perso smalto offensivo perdendo troppi palloni banali in attacco; Massa non è scintillante ma bastano un paio di azioni spettacolari della coppia americana per costringere coach Lolli al time out (2'45" giocati e punteggio sul 33-23). Chiarini e Zucchini infilano subito 5 punti che sono ossigeno puro, ma gli ospiti hanno tutta un'altra aggressività rispetto alla primo tempo, riuscendo a restare in partita con divari sempre a cavallo della doppia cifra (e sfruttando qualche errore di troppo dei padroni di casa, come l'azione di fine terzo quarto che diventa una tripla di Seracchioli sulla sirena da possesso palla Trebbo). Nei primi minuti dell'ultimo quarto il programma non cambia, con gli ospiti ad allungare la difesa in pressing per poi richiudersi a zona ed i padroni di casa sempre in bilico tra la fiammata per chiudere la gara e qualche sciocchezza (leggi palle perse) a togliere fiducia. A 5'28" dal termine arriva l'episodio che riapre decisamente la sfida, con coach Lolli che non gradisce il metro arbitrale sui contatti e il primo arbitro a fischiare un tecnico eccessivo: Robinson ringrazia e con 4 liberi riporta sul 50-43, ma due azioni dopo è l'unico squillo della sfida di Barbagelata (perso sul perimetro dalla difesa di casa) a riavvicinare gli ospiti. In uscita dal time out interno, Chiarini guadagna due liberi che trasforma, ma ancora Robinson colpisce dalla lunga e riporta ad un possesso di distanza (52-49 con 3'33" sul cronometro). Zucchini sbaglia completamente la rimessa dal fondo e regala una palla pesantissima agli avversari, ma pochi secondi dopo si fa perdonare con il recupero e contropiede solitario del 54-49. Per alcune azioni le due squadre vanno in lunetta con poca fortuna (1 su 2 per i due americani e Zucchini, 0 su 2 per Corsaletti con 2' e mezzo da giocare), poi è la verve di Marchi e la buona difesa di casa a chiudere definitivamente la contesa.

Tratto dal sito Simone Motola

22/01/2012 - Las Vegas Game Bk Massa vs Artusiana Forlimpopoli

Las V. G. Bk Massa 1947 - Artusiana F.: 83 - 62 (29-21; 50-30; 62-46)

Basket Massa 1947: Bianchini 11, Lo Monaco, Saccardi 2, Mastrilli 6, Scagliarini, Riga, Zannoni 10, Robinson 26, Wilson 18, Seracchioli 10. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Artusiana Forlimpopoli: Gnini 2, Zanotti 8, Manucci 15, Spagnoli 8, Vandelli 8, Mazzotti 9, Di Maggio, Gardelli , Di leo 12, Servadei. All. Miriello.

Con la mesta consolazione d'aver tenuto la differenza canestri dell'andata (importante in caso di eventuale classifica avulsa), esce bastanata e frastornata l'Artusiana dal 'Mestalla' di Massa, campo notoriamente ostico, travolta da un autentico naufragio. 4° ko consecutivo per Miriello, ma se le due sconfitte di misura e con molte recriminazioni venute nei matches con Pontevecchio e San Marino erano avvenute un un certo modo, stavolta Forlimpopoli raschia il fondo del barile. Schiacciata dall'atletismo made in Usa della coppia yankee Robinson-Wilson, che basta e avanza a sopperire all'assenza di Barbagelata e Dall'osso fermi ai box per infortuni vari, Forlimpopoli non trova Manucci in avvio ed esibisce il peggior Spagnoli di sempre (0/8 da 3). Priva di riferimenti in attacco, l'Artusiana cola rapidamente a picco contro un Massalombarda che pare tutta un'altra squadra rispetto a quella vista al PalaPicci all'andata: formazione, quella di Fazzi, che infierisce e punge sempre e che probabilmente andrà tenuta in considerazione per la corsa playoff. Pronti via e i due colored di casa fanno pentole e coperchi, tra schiacciate e azione spettacolari, per un primo quarto sfavillante da 29 punti realizzati. Viatico ad una partita sempre all'inseguimento per l'Artusiana, per una pratica che dura in sostanza solo 15 minuti. Nel 3° quarto i forlivesi sprofondano definitivamente, pagando una serata veramente negativa dall'arco dei 3 punti (3/22) e soprattutto 19 palle perse che in larga parte diventano comodi contropiedi per i locali. Altro tallone d'achille dell'orrenda trasferta forlimpopolese sono gli 11 liberi sbagliati (dopo i 14 sbagliati a San Marino, che sono costati la partita sul Monte Titano). Massalombarda tocca il massimo vantaggio sul +26 (54-80 al 37') con un Robinson incontenibile al tiro, Wilson che vola in testa a tutti e Zannoni che fa malissimo nei pressi del canestro.

Vai al matchday su Forlibasket

Tratto dal sito Forlibasket

14/01/2012 - Gaetano Scirea Basket vs Las Vegas Game Bk Massa

Gaetano Scirea - Las V. G. Bk Massa 1947: 70 - 53 (21-23; 38-36; 57-40)

Gaetano Scirea: Solfrizzi 17, Piani 10, Tocchi 4, Zhytharyuk 9, Compagni 4, Merenda 15, Soldati, Babini 11, Dal Senio, Valmigli. All. Serra.

Basket Massa 1947: Bianchini 2, Seracchioli 9, Robinson 15, Saccardi, Wilson 17, Mastrilli 2, Barbagelata 2, Zannoni 6, Scagliarini, Riga. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

La marcia della capolista è ripresa. Dopo il mal di pancia di fine 2011, con le prime due sconfitte dell'anno, il Gaetano Scirea ha brillantemente ripreso il suo cammino. Dopo la netta vittoria di Castenaso di una settimana fa, ecco la vittoria odierna contro Massalombarda. Vittoria netta, frutto di un ottimo secondo tempo, soprattutto nella metà campo difensiva, e della solita compattezza del gruppo di Serra. Nessuna primadonna, e tutti gli effettivi capaci di portare qualcosa alla causa. Grossi meriti del Gaetano Scirea, ma anche tanti demeriti per un Massalombarda bravo nei primi due quarti ma totalmente sparito dal campo nella ripresa. Troppi errori per gli uomini di Fazzi, con un Barbagelata febbricitante ma nettamente sotto le proprie potenzialità e la coppia Usa Robinson/Wilson assolutamente fuori fase. E pensare che l'avvio dei ravennati non era stato neanche male: qualche canestro di Sracchioli e l'unico lampo di serata di Robinson tenevano Massa addirittura col naso avanti. Così, dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, si arriva al momento in cui la gara si spezza: nel terzo quarto Massalombarda ci mette 6 minuti a segnare il primo canestro, segna quattro punti in tutto il quarto e lo Scirea sulle ali di Solfrizzi e Merenda ben coadiuvati da Babini prende il via.I due tecnici fischiati agli ospiti, arrabbiati per un arbitraggio effettivamente forse un pò troppo casalingo a tratti, fanno il resto: il 57-40 del minuti 29 significa fondamentalmente game over. Massa non rientrerà più in partita, mentre lo Scirea controllerà agevolmente la gara negli ultimi minuti.

Tratto dal sito Forlibasket

11/12/2011 - DaDo San Marino vs Las Vegas Game Bk Massa

Dado San Marino - Las Vegas G. Bk Massa: 75 - 56 (17-12; 44-19; 59-43)

Dado San Marino: Macina, Romboli 9, Saccani 8, Agostini 17, Cardinali 9, Casadei 2, Rossini 7, Dall'Olmo, Liberti 2, Tenchev 21. All.: Del Bianco.

Basket Massa 1947: Bianchini 2, Dall'Osso, Barbagelata 21, Mastrilli 9, Scagliarini 2, Riga ne, Zannoni, Robinson 13, Wilson 9, Seracchioli. All.: Fazzi, V. All. Di Nallo.

Con il talento di Tenchev (21+13, valutazione 26) ed Agostini (17+13, valutazione 24), ed un secondo quarto dove mette in scena la miglior versione stagionale, il Team Dado guadagna agevolmente lo scalpo di Massa e mantiene imbattuto il Multieventi. In avvio Dimitri Agostini banchetta in area a dispetto di un quintetto avversario molto alto (13-2 Dado al 4'30" con 5/5 dal campo del totem toscano), Massa riesce comunque a stare in scia, chiudendo indietro di sole 5 lunghezze il primo quarto. Nulla possono, invece, gli ospiti sulla devastante accelerazione biancazzurra del secondo quarto, è un continuo aggiornamento del massimo vantaggio Dado, che Cardinali fissa sul 52-22 del 24', a cui segue una lunga amministrazione controllata, anche se Massa arriva anche al -11 al 35'. Tra l'ennesimo rimbalzo di Wilson e l'ennesima magata di Tenchev, tra il buon pressing a tutto campo ordinato da coach Fazzi e la zona di coach Del Bianco, si arriva al 40' senza che il risultato sia mai in discussione, ma con toni agonistici parsi a tratti eccessivi. Si finisce con la meritata standing ovation per l'MVP Tenchev, che si siede dopo 39'40" consecutivi da protagonista, chiudendo con 6/8 da due, 2/7 da tre e 13 rimbalzi. Quaranta minuti avanti e gara chiusa prima del thé di metà gara, non si poteva chiedere reazione più incisiva dopo la resa incondizionata di San Patrignano; coach Del Bianco ritrova un buon Romboli ed attende di recuperare l'influenzato Domeniconi per chiudere il girone di andata, e l'anno solare, con una buona prestazione in casa della capolista Scirea.

Tratto dal sito della Pallacanestro Titano San Marino

04/12/2011 - Gruppo Trevi Cesena vs Las Vegas Game Bk Massa

Gr. Trevi Cesena - Las Vegas G. Bk Massa: 90 - 81 (23-23; 45-44; 67-65)

Gruppo Trevi Cesena: Zampa 5, Montaguti , Ricci, Gallì 8, Orioli 16, Bernabini 20, Chezzi, Conocchiari 21, Rossi 18, Montanari 2. All. Senni.

Basket Massa 1947: Bianchini n.e. Dall'Osso 6, Barbagelata 7, Mastrilli 3, Scagliarini 2, Riga, Zannoni 21, Robinson 19, Wilson 14, Seracchioli 9. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Cesena: Vince e convince Cesena contro il Basket Massa 1947 che scende al Palippo con i suoi due colored americani dall'atletismo esagerato, ma che torna a casa senza il bottino sperato, sconfitta da un grande collettivo che ha regalato bel gioco e coralità al solito numeroso pubblico presente in tribuna. Se nel riscaldamento e in qualche azione di gioco Robinson e Wilson hanno fatto vedere salti e acrobazie di un altro pianeta, nel corso della gara la sostanza è stata ben diversa, con il veterano e magari "sgraziato" Zannoni a fare molti più danni, e una Gruppo Trevi capace di mandare spesso fuori giri le due stars d'oltre oceano. Gara in mano a Cesena in avvio (12 a 6) poi grande equilibrio con entrambi gli attacchi ispirati e precisi e una prima frazione chiusa sul 23 pari. Stesso copione prima dell'intervallo di metà gara con un allungo che ci porta a + 7 (36 a 29) e i due coach che optano entrambi per la difesa a zona. Il gioco riesce meglio a Massa che ricuce lo strappo con una fiammata di Robinson (7 punti di fila) e il tap in volante di Wilson sulla sirena che porta gli ospiti ad una sola lunghezza (45 a 44). Ancora zona per i primi minuti del terzo quarto che Massa sfrutta meglio di Cesena (47 a 53 al 4° minuto) poi Senni torna alla difesa a uomo e riesce a tenersi a contatto con una bella serie di triple di Conocchiari, Zampa e Bernabini, ma Massa trova sempre qualche risorsa per riallungare e tenere, pur di poco, la testa avanti. Un mini break in chiusura del quarto ci consente di ritrovare il comando pur striminzito (67 a 65) poi l'ultima frazione si apre con il 4° fallo di Wilson e un bell'allungo che ci manda al + 6 (72 a 66). Massa, sempre a zona, si affida nuovamente a Robinson e con un parziale di 9 a 0 a metà tempo si riporta pericolosamente al comando (72 a 75) mentre anche Wilson rientra per l'ultima parte di gara. Nel momento più difficile del match viene fuori l'orgoglio e la "cattiveria" di Cesena che inizia un "bombardamento" spettacolare e si riprende il comando delle operazioni con le triple di Conocchiari e Orioli e i tiri liberi dell'infallibile Enrico Rossi, mentre Massa va in confusione mentale e a parte una spettacolare schiacciata di Robinson, che si porta dentro all'anello anche il povero Lollo Gallì, sciupa gli ultimi palloni e finisce per subire un parziale di 15 a 3 negli ultimi tre minuti che chiude definitivamente i giochi a nostro favore. Una vittoria esaltante e preziosissima, che dimostra e sottolinea il valore del collettivo rispetto alle singole individualità, e che ci prepara nel migliore dei modi alla sfida di domenica prossima contro i Ghepard, ultimi in classifica insieme ai Giardini Margherita.

Tratto dal sito del Gruppo Trevi Cesena

27/11/2011 - Las Vegas Game Bk Massa vs Giardini Margherita

Las Vegas G. Bk Massa - G. Margherita: 83 -74 (19-23; 43-38; 59-58)

Basket Massa 1947: Bianchini 9, Dall'Osso 3, Barbagelata 17, Mastrilli 8, Scagliarini 2, Riga ne, Zannoni 12, Robinson 20, Wilson 9, Seracchioli 3. All. Fazzi, V.All. Di Nallo.

Giardini Margherita Castenaso : Recchia 3, Cantore 17, Bitelli 10, Natali 5, Piccinini 19, Zuccheri, Lazzari 2, Giaretta 10, Citti 2, Baraldi 6. All. Castelli.

Massa lombarda: L'inizio non è certo dei migliori, i biancorossi soffrono la tattica bolognese e non riescono nei primi venti minuti di gara a imporre la difesa vista sette giorni fa. Palla a due e Massa subito in attacco con una buona scelta di Zannoni, rimbalzo in attacco, prima di Wilson, poi di Zannoni ma solamente al terzo possesso Robinson realizza. Giardini Margherita arroccata in difesa a proteggere l'area pitturata e con un occhio di riguardo ai tiratori massesi. Massa che non riesce ad arginare la vivacità di Bitelli, Cantore e Piccinini che fanno il bello e cattivo tempo. Nei primi 5 minuti solamente Zannoni si salva nel grigiore massese, poi Fazzi mette in campo i due under Scagliarini per Zannoni, e Bianchini per Seracchioli ma le cose non migliorano e si va al mini-break sul +4 bolognese. Si rientra e sempre a zona i bolognesi e provano a contenere gli attacchi biancorossi, il secondo quarto invece è tutto biancorosso con Bianchini in regia, più pressione in difesa e attenzione in attacco con tutti i tiratori a segno, da segnalare il rientro di Dall'Osso mette una tripla e qualche minuto per lui. Il terzo tempo e Massa si riaddormenta, cala il ritmo in difesa e sbaglia diverse scelte in attacco, di contro cresce di nuovo Castenaso con Bitelli e Giaretta, rientra e chiude la terza frazione con un solo punto di scarto. Quarto tempo e Fazzi ordina la zona, e qui le cose cambiano. Dal 61 pari Massa mette un 11-2 e si porta sul 72-63 dopo due bombe di Mastrilli un suo recupero e contropiede di Robinson, e ancora Robinson in contropiede che realizza. Accorciano Piccinini prima e Cantore poi, sul 72-67 ma a questo punto si scatena Barbagelata che ne mette tre di bombe l'ultima dai 7,5 metri e manda i titoli di coda. Robinson sigilla il punteggio massese in contropiede.

19/11/2011 - Pol. Pontevecchio vs Las Vegas Game Bk Massa

Pol. Pontevecchio - Las Vegas G. Bk Massa: 51-50 (18-20; 30-27; 42-44)

Pontevecchio: Alessandri, Ansaloni 7, Conti, Franceschini, Innocenti 9, Menarini F. 7, Menarini L. 8, Parenti, Rota 6, Trombetti 14, all. Bazzi

Basket Massa 1947: Bianchini, Saccardi, Barbagelata 11, Mastrilli, Scagliarini, Riga, Zannoni 6, Robinson 26, Wilson 7, Seracchioli. All. Fazzi

Bologna: Partita giocata sui nervi dalle due formazioni con tante palle perse e errori banali da sotto i canestri. Massa arriva a Bologna sull'entusiasmo delle due ultime gare vinte sfoggiando i due americani che in categoria possono fare differenza, mentre la Pontevecchio viene dalla buona gara di Medicina. Palla a due e Robinson si mette subito in luce con 7 punti, i locali ribattono con Menarini F., Ansaloni e Trombetti. Zannoni e Barbagelata fanno bottino pieno e solo due triple di Innocenti riportano sotto la Pontevecchio che chiude il primo quarto con due punti da recuperare. Il secondo quarto viene vinto dalla Pontevecchio che con Trombetti, Rota , Ansaloni e Menarini L. va negli spogliatoi avanti di 3 lunghezze con Massa che riesce a perforare la difesa granata solo con Robinson. Terzo quarto dove il solo Robinson riesce a mettere in difficoltà la Pontevecchio con il suo atletismo e la precisione dalla lunetta. I locali continuano a tenere la partita viva con Ansaloni, Trombetti e Menarini L. Si arriva all'ultimo quarto con Massa che conduce di 2 lunghezze, la Pontevecchio trova canestro con Innocenti da 3 e passa in vantaggio e con Leo menarini porta a 3 lunghezze il vantaggio, si prosegue quindi punto a punto con gli ospiti che vanno a canestro con Robinson (26 punti per lui) poi Rota per la PV, ma sulla sua successiva penetrazione gli viene fischiato un tecnico che poteva compromettere la vittoria finale strappata con entrata finale di Fede Menarini che realizza il +1 a 2 secondi dalla sirena finale che arriva sulla rimessa di Massa che non produce danni. Partita difficile segnata dalla paura di perdere delle due formazioni che hanno espresso buone difese aiutate in questo dall'arbitraggio un po' permissivo che ha sempre premiato la difesa e mai l'attacco nel metro di giudizio. Massa è riuscita a sfruttare la vena realizzativa di Robison mentre l'altro temuto colored è stato messo alle strette da un ottimo Innocenti che ha annullato il gap fisico in altezza con buone scelte di tagliafuori e anticipi. La partita è stata alla fine vinta da chi ha messo in campo più squadra che individualità, anche se la casualità ha dato l'ultima chance alla Pontevecchio che se l'è giocata al meglio e conquista due punti d'oro perchè Massa è squadra che darà fastidio a molti nel prosieguo del campionato.

Tratto dal sito della Polisportiva Pontevecchio

13/11/2011 - Las Vegas Game Bk Massa vs AD Granarolo Basket

Las Vegas G. Bk Massa - Granarolo Basket: 85 - 67 (14-16; 36-34; 62-46)

Basket Massa 1947: Bianchini 5, Saccardi 9, Merendi, Barbagelata 11, Mastrilli 15, Scagliarini 2, Riga, Robinson 28, Wilson 13, Seracchioli 2. All. Fazzi, V. All. Di Nallo.

Granarolo Basket: Bacocco 17, Spettoli 6, Ramini 9, Calanchi 10, Biello 6, Salicini 1, Tugnoli 6, Guazzaloca, Ferri 4, Zampiga 8. All. Trevisan V.All. Bertusi.

Massa Lombarda: Show time a Massa Lombarda, al " Mestalla" gremito come ai bei tempi, partitella dei mini-cestisti nell'intervallo, e pensare che ci abbiano provato non gli avversari ma chi doveva dirigere l'incontro ma non deciderlo. Show time volevamo e così è stato. Fazzi deve fare a meno di Dall'osso (distorsione) e Zannoni (infortunio durante la trasferta di San Patrignano), primo tempo partenza a razzo dei biancorossi con un perentorio 12-2 (è di Wilson e Robinson il bottino) time-out per gli ospiti e si spegne la luce massese, Bacocco e Zampiga firmano il 14-2 per Granarolo che chiude il primo tempo in vantaggio di +2. Il secondo quarto è Robinson che catalizza il gioco, riesce a innescare Barbagelata con un 2/2 da tre, dall'altra si lascia troppo spazio ai tiratori ospiti (Bacocco in primis). La difesa non gira a dovere, e il nervosismo è alle stelle, qui ci provano, infatti, i due in grigio con fischiate al limite dell'incredibile ma Fazzi e i ragazzi in campo non ci stanno la posta in palio è troppo importante, si riesce a chiudere comunque nonostante, due tecnici, un'espulsione in vantaggio di+2. Intervallo lungo chiacchierata negli spogliatoi e partitella dei mini-cestiti massesi a stemprare gli animi. Si ricomincia e il terzo tempo è decisivo per i padroni di casa che devono per forza provare a fare l'ennesimo break. Dopo un paio di minuti Fazzi decide per il quintetto Italiano, e sono loro a meritarsi l'applauso (Mastrilli-Saccardi-Seracchioli/Bianchini-Riga/Scagliarini-Barbagelata) mischiando le carte in difesa un po' a uomo po' a zona. Granarolo s'incarta in attacco e subisce la pressione difensiva massese e il 26-12 del terzo quarto la dice tutta, con Capitan Mastrilli che ci mette la firma, finale del tempo che gli ospiti lamentano un canestro fatto a tempo scaduto (mancavano due centesimi di secondo impossibile tirare) canestro annullato di Biello. Quarto tempo Trevisan prova a riportare il risultato dalla sua, Fazzi continua con la zona, e Robinson e Wilson non sono per niente della stessa idea è sempre Robinson che prima in penetrazione poi dai 6,75 metta la prima, innesca Wilson in schiacciata in attacco che in difesa stoppa tutto quello che vola a canestro, poi mette la seconda bomba e sul 80 a 61 manda i titoli di coda, mamma mia che roba ……. Mai vista roba simile!!!!!! Buona la prova del gruppo, ora il pensiero va immediatamente alla prossima trasferta a Bologna contro il Pontevecchio dove la squadra di Fazzi è chiamata a una grande prova di gruppo contro la seconda del girone.

05/11/2011 - San Patrignano vs Las Vegas Game Bk Massa

San Patrignano vs. Las Vegas G. Bk massa: 73 - 75 (21-21; 36-38; 51-57)

San Patrignano: Vandi 9, Fornari, Benzi 17, Tononi 7, Polverelli 8, De martin 11, Domeniconi , Ricciotti 4, Ronci 14, Accardo 4. All. Foschi, V.all.Tomassini.

Basket Massa 1947: Bianchini 3, Merendi ne, Saccardi 6, Dall'Osso 11, Barbagelata 6, Mastrilli 5, Scagliarini 3, Zannoni 11, Robinson 18, Wilson 12. All. Fazzi, V.all. Di Nallo.

San Patrignano: Gita con bottino a San Patrignano con i tre nuovi acquisti: Bianchini Federico classe '92, finalmente dopo le vicissitudini federali del Basket Ravenna, da mercoledì è un giocatore effettivo del Basket Massa 1947, Robinson Ray Lionel classe '85 dalla Florida USA, Wilson Damel classe '86 dalla California, ambedue arrivati martedì scorso a rinforzare il Basket Massa 1947. Ora Coach Fazzi e la dirigenza, dopo aver rescisso l'accordo con Marco Castagna augurandogli un grosso "in bocca al lupo", dovranno vedersela con le rotazioni fra i senior, certo è che in un girone come il nostro è stata una decisione sofferta ma necessaria se vogliamo trovare posto fra le prime otto. Torniamo alla partita Foschi da una parte lascia in panca Ricciotti per il giovane De Martin, dall'altra parte Fazzi si presenta con i tre "nuovi", Seracchioli ancora alle prese con l'infortunio alla mano, e quindi Bianchini in regia, Robinson, Barbagelata, Wilson e Zannoni sotto le plancie. Il primo tempo suggerisce che le difese non sono poi proprio irresistibili con un 21-21 si va al mini riposo, i padroni di casa approfittano dei vuoti biancorossi, e si dividono il bottino De Martin, Ronci e Benzi; i massesi con Robinson su tutti e Wilson a litigare, dopo pochi minuti, con già due falli e panchina, entra Saccardi al suo posto. Secondo quarto e vede Massa in leggero vantaggio ma non decisivo da una parte Vandi e Polverelli mentre dall'altra sono le tre bombe di Dall'Osso e Mastrilli a tenere il vantaggio massese, rientra Wilson in campo e comincia ad agguantare qualche rimbalzo e a prendere confidenza con i ferri di San Patrignano. Al riposo lungo con Massa a +2, si rientra in campo e per tre minuti c'è la sagra dell'errore in attacco, poi di nuovo Wilson riapre le marcature coadiuvato da un buon "Zanna" e Robinson, i padroni di casa trovano in Benzi prima e Ronci delle buone soluzioni per rimanere attaccati agli ospiti, al 30' Massa a +6, al 35' Massa è al suo massimo vantaggio + 10 ma proprio quando si aspetta un break decisivo, rientrano i padroni di casa con Accardo che mette un po' di scompiglio nella difesa biancorossa, Benzi che trova la solita bomba completamente libero, e a 1'30" pareggio, poi vantaggio di casa ma ora come di solito succede ci si aspetta un black-out ospite, invece Robinson, Saccardi e Mastrilli riescono rientrare e a portare a casa due punti preziosissimi.

30/10/2011 - Las Vegas Game Bk Massa vs Pol. Vis Trebbo

Las Vegas G. Bk Massa - Pol. Vis Trebbo: 59 - 44 (10-11; 29-23; 39-34)

Las Vegas Games Bk Massa: Merendi, Saccardi 8, Ghetti, Marchetti, Dall'Osso 19, Mastrilli 14, Scagliarini 4, Zannoni 14, Castagna, Seracchioli ne. All. Fazzi, V.All. Di Nallo.

Pol Vis Trebbo: Trevisan, Chiarini 18, Piccinini 2, Giuliani 6, Benfenati 2, Folesani 2, Zucchini 7, Costa 4, Mazzetti, Zampogna 3. All. Roveri V.All. Lanzoni.

Massa Lombarda : Inizia il riscaldamento con un solo pensiero per tutti gli addetti ai lavori…. Le rotazioni !!! come faremo a sopperire alle ennesime assenze di: Barbagelata squalificato, Bianchini ancora alle prese con i problemi di tesseramento e Seracchioli infortunato? …. Chi farà il play? E' qui che allora tutti gli effettivi si stringono attorno a coach Fazzi e inizia l'impresa. Mastrilli e Osso in formato play, con Scagliarini '92 e Merendi '95, travestiti da senior e Zannoni, si proprio quel "Zanna" di qualche anno fa e Sacco "la tranquillità in persona" ma con una enorme determinazione. Tutti a sbucciarsi le ginocchia. Difesa, difesa e ancora difesa e per un attimo la memoria va qualche anno fa quando a Massa era veramente dura per tutti portare a casa il rosa. Andiamo alla partita, palla a due e si comincia, i primi due quarti sono di marca massese, con Osso e Zanna che si dividono il bottino, con Fazzi che mette in campo subito, all'8' del primo tempo, il giovanissimo Merendi che ricompensa la fiducia del coach con una marcatura da esperto su Giuliani (tanti minuti per lui a Forlimpopoli ma anche stasera non si scherza …. Di necessità virtù), il terzo tempo è la sagra degli errori in attacco appena 5 canestri per parte. Nell'ultimo quarto si compie "il piccolo miracolo massese" si alzano i ritmi e l'intensità nella metà campo di casa, Osso apre le danze da tre e porta il risultato sul +8 (42-34), Mastrilli in regia trova un paio di penetrazioni chirurgiche, Trebbo ci prova a recuperare ma l'inerzia è tutta biancorossa, e rifila un break di 15-4, infatti, a 3' dal termine il risultato è sul 53 - 38 (grazie al solito Zanna che segna + fallo per lui), non ce n'è più per nessuno, Zannoni e Saccardi si prendono cura dell'area biancorossa e i rimbalzi cadono tutti da quella parte (Zannoni 12 e Saccardi 8 quelli difensivi al termine). A 1' dal termine "showtime" fuori Osso e Mastrilli per i giovani Ghetti '95 e Marchetti '94. Ora pensiamo alla prossima a San Patrignano, dovrebbero rientrare lo squalificato Barbagelata e Bianchini.

17/10/2011 - Las Vegas Game Bk Massa vs Gaetano Scirea Basket

Las Vegas G. Bk Massa vs Gaetano Scirea: 74 - 87 (19-29; 39-46; 57-62)

Basket Massa 1947: Saccardi 7; Dall'osso 13; Barbagelata 21; Zannoni 7; Seracchioli 7; Merendi ne; Riga ne; Mastrilli 6; Scagliarini 6; Castagna 7; All. Fazzi; V. All. Di Nallo.

Gaetano Scirea: Tocchi 8; Soldati 5; Merenda 12; Zhytaryuk 10; Compagni 7; Lucchi ne; Piani 15; Solfrizzi 25; Femija 2; Silimbani 3; All. Serra.

Massa Lombarda: Bella prova di maturità per lo Scirea che piazza il suo primo colpo in trasferta violando l'ostico campo del Basket Massa. Sempre avanti nell'arco della gara, i ragazzi di Serra – da evidenziare la prova magistrale di Enrico Solfrizzi: 25 punti di cui nove nel momento topico, e tanta difesa – hanno mostrato quadratura e carattere, riuscendo a reggere senza cedimenti i ritmi di una partita corretta ma tesa, un metro arbitrale a dir poco ballerino (a fine dei 40' si contano quattro tecnici e due espulsioni quelle di coach Fazzi e di Barbagelata) e la meritevole capacità dei locali di non mollare fino all'ultimo. In particolare, Bertinoro ha dato segno di spessore quando al 34' in pieno recupero biancorosso (dal 60-70 al 66-70 grazie a due triple di Mastrilli) ha ribaltato l'inerzia piazzando il contro-break fondamentale per la vittoria, di 0-9. Pressing a tutto campo a offuscare Seracchioli – unico play in tasca a Fazzi data l'assenza di Bianchini – e buone percentuali fanno sì che lo Scirea parta subito bene: 3-10 al 3' con un cesto più fallo di un ottimo Soldati. L'andazzo, colpa i tanti falli commessi dagli ospiti che ne minano le rotazioni, non prosegue e Barbagelata può impattare dalla lunga sul 15-15 (6'30”). Tra i mille fischi dei grigi che spezzettano il gioco, però arriva la replica bertinorese: 0-10 e il primo quarto si chiude 19-29 per i bianconeri. Secondo quarto fotocopia del precedente: il Gaetano mette quarta da subito (23-37 al 12'30” dopo un tecnico per proteste alla panchina di Massa) poi è ripreso a cavallo del periodo (parziale di 9-0 firmato Barbagelata per il 35-37 del 16'30”), infine allunga ancora con “Slava” Zhytaryuk ed Enrico Solfrizzi (39-46 il 20'). La ripresa è lenta e sonnolenta per i forlivesi (46-48, 22'30”) che riprendono feeling col campo grazie al duo Silimbani-Compagni (48-54, 25'). Lo Scirea tenta più volte il colpo del ko ma Massa non molla, trascinata dal duo Dall'Osso-Barbagelata (sua la bomba sulla sirena del 57-62). L'ultimo quarto è occasione per un'altra, l'ultima fiammata dei ravennati che con un Mastrilli avulso fin a quel momento pescano due bombe consecutive: da 60-70 a 66-70 (34'). A raffreddare gli entusiasmi, a turno ci pensano Compagni, Merenda e Zhytaryuk (66-74, 35') . A sigillare il tutto è però Enrico Solfrizzi che pesca, tutto in una botta, canestro più fallo (il 5° di Seracchioli) e tecnico alla panchina di Massa per proteste con conseguente espulsione di coach Fazzi per somma di penalità. Al 36' è +13 Scirea, 66-79 e la partita con Massa boccheggiante, è virtualmente chiusa.




Tratto dal sito Forlì Basket

09/10/2011 - Virtus Medicina vs Las Vegas Game Bk Massa

Virtus Medicina vs Las Vegas G. Bk Massa 60 - 55 (18-20; 37- 38; 44 -48)

Medicina : Montanari 8, Marinelli 5, Govi 2, Caprara 13, Amari ne, Morara 7, Astorri, Quartieri 2, Musolesi 17, Neri 6. All.: Castriota.

Las Vegas Games Bk Massa : Merendi ne, Saccardi 3, Dall'Osso 10, Barbagelata 11, Mastrilli 9, Scagliarini 3, Riga, Zannoni 4, Castagna 5, Seracchioli 10. All.: Fazzi, V.all. Di Nallo.

Medicina: Partenza in chiaroscuro per i Massesi, anche quest'anno targati " Las Vegas Games ". Era da dire che fosse la partita degli ex (Musolesi 17, Montanari 8), e se poi ci mettiamo anche la ciliegina di non poter schierare Bianchini fra i bianco-rossi per motivi di tesseramento (non dipendenti dal Basket Massa). Classica partenza in salita che comunque ha visto i ragazzi di Fazzi in vantaggio fino a due minuti dal termine. In questi casi, però, bisogna tenere le cose buone e buttare o meglio curare quelle meno buone. Buona l'intensità in difesa, anche se siamo stati falcidiati dal duo in grigio dai falli (ben 19 falli fischiati ai bianco-rossi in due quarti). Buono l'approccio dell'under Scagliarini che ha dovuto coprire le minori rotazioni dei lunghi massesi, mentre meno buona la lucidità in attacco. Una squadra di tiratori come la nostra non ha saputo sfruttare il cambio di difesa, da uomo a zona, degli avversari cadendo poi in almeno due/tre minuti di black-out nel terzo e quarto tempo in attacco, dove coach Fazzi ci dovrà lavorare. Ora dobbiamo pensare partita per partita alla prossima che vedrà il Gaetano Scirea (con un altro ex "Slava") squadra tosta e ben quadrata al Pala Melandri a Massa.

02/10/2011 - Al Basket Massa 1947 il Torneo Callegari di Medicina

BASKET MASSA 1947 vs POL. VIS TREBBO 54 - 50 (10-12; 26-23; 39-29)

Basket Massa 1947 :
Bianchini7, Merendi ne, Saccardi 2, Marchetti ne, Dall'Osso 5, Barbagelata 11, Mastrilli 2, Scagliarini 4, Riga, Zannoni 15, Castagna 2, Seracchioli 6. All. Fazzi.

Pol. Vis. Trebbo :
Trevisan ne, Chiarini 4, Piccinini 4, Giuliani 17, Benfenati 2, Folesani 7, Zucchini 5, Costa 10, Accorsi, Mazzetti 1, Zampogna. All. Roveri.

Medicina:
E' finale vera e il Massa esce vittorioso dal torneo di Medicina, dopo una vera e propria gara contro un Trebbo ben strutturato. Primi due quarti dove si mischiano le cose buone con quelle cattive, ma che vedono i "rossi " in leggero vantaggio, terzo quarto con una buona intensità in difesa e finalmente un bel gioco corale, la forza di questa squadra è e dovrà essere per tutto il campionato l'intensità in difesa, e con l'intensità si riescono a costruire buoni attacchi, a segno Barbagelata ma anche e soprattutto gli under Bianchini e Scagliarini concentratissimi portano il risultato sul +10 a fine terzo tempo che termina con una scaramuccia fra Dall'Osso e Zucchini punita con l'espulsione di Zucchini. Quarto tempo che vede un pressing forsennato di Trebbo ma Seracchioli & soci riescono a dribblare, mantenendo sempre il vantaggio seppur lieve, finale di gara con Massa che riesce ad amministrare l'esiguo vantaggio. Tutto sommato un buon test in vista dell'inizio del campionato sabato prossimo 8 ottobre con l'esordio qui a Medicina.

11/09/2011 - Esordio vincente nel Trofeo Marchetti

Virtus Pall. Cspt vs Basket Massa 1947 : 61 - 71 (23-17; 36-36; 51-52)

Virtus Pall. Cspt:
Cantarelli, Monari 3, Grandi ne, Tassi 20, Mascagna, Luparello 8, Scala 7, Venturoli 2, Coccaro 11, Fiumi 10. All.: Midulla.

Basket Massa 1947:
Bianchini 2, Merendi 1, Saccardi 8, Ghetti, Dall'osso 15, Riga, Scagliarini, Barbagelata 12, Mastrilli, Zannoni 14, Castagna 2, Seracchioli 17. All.: Fazzi, V.All. Di Nallo.

Castel San Pietro Terme: Il Basket Massa vince all'esordio e passa il turno del Trofeo Marchetti, dopo una discreta prestazione in casa del Castel San Pietro. In avvio gli ospiti si affidano a Zannoni (14 p. + 10 r.), che sfrutta bene la superiorità fisica sui lunghi avversari e segna i primi 5 punti della gara. I castellani restano a galla grazie ad un paio di distrazioni della difesa ospite, e trovando qualche canestro in contropiede. All'intervallo il risultato è di perfetta parità (36-36) e anche il terzo quarto sarà combattuto, con i padroni di casa che sembrano avere più gambe in questa fase della preparazione. Ma alla lunga viene fuori il talento degli esterni di Massa (Seracchioli, Barbagelata, Dall'Osso), tutti in doppia cifra a fine gara. Negli ultimi minuti la squadra di coach Fazzi si limita ad amministrare la decina di punti di vantaggio, dando un po' di spazio anche ai ragazzi delle giovanili.

02/09/2011 - Scrimmage Virtus Spes Vis Imola vs Las Vegas Game BK Massa

Virtus Spes Vis - Massa Lombarda 66-83 (22-17, 30-35, 41-51, 54-66)

IMOLA: Di Cillo 9, Zudetich 10, Righini 2, Di Placido 4, Curcio 5, De Pascale 1, Francesconi 9, Castelli 1, Guglielmo 14, Romboli 11. All. Zarifi.

MASSA LOMBARDA: Dall’Osso 12, Barbagelata 18, Seracchioli 8, Saccardi 8, Zannoni 9, Riga 2, Scagliarini 6, Castagna 14, Mastrilli 6, Dalmonte, Marchetti, Merendi. All. Fazzi.

IMOLA: Massa Lombarda si aggiudica lo scrimmage con la Virtus Spes Vis. Successo per 83-66 della squadra di Fazzi su una formazione giallonera orfana di Porcellini, Dalpozzo e Pirazzini. La squadra di Zarifi mette in mostra un Guglielmo già in forma campionato, Zudetich quando è in campo si fa valere sotto le plance mentre si sono mossi bene Francesconi, Romboli e Curcio. Positiva la prova del giovane under Di Cillo a referto con 9 punti. Dall’altra parte i biancorossi di Fazzi sono già pronti per i primi impegni ufficiali della stagione con un gioco fluido e con molte soluzioni offensive. Saccardi, Zannoni e Castagna sono una garanzia sotto canestro. Dall’Osso, Barbagelata e Mastrilli hanno molti punti nelle mani e all’occorrenza possono alternarsi in regia quando Seracchioli è in panchina a rifiatare. Bene anche i giovani Riga e Scagliarini arrivati dall’Andrea Costa.

LA CRONACA: Avvio di partita di marca giallonera con Zudetich e Guglielmo che infilano il 6-2 dopo tre giri di lancette. Saccardi e Zannoni confezionano il pareggio sul 8-8 a metà del primo quarto, poi è Guglielmo a firmare un nuovo allungo per la squadra di Zarifi. Massa resta in scia ma accusa un -7 alla prima sirena dopo la bomba di Di Cillo del 22-17. Due siluri consecutivi di Barbagelata valgono il sorpasso in avvio di secondo quarto, ma Romboli impatta a quota 26. Saccardi e Dall’Osso infilano i canestri del 30-35 all’intervallo lungo. Imola fatica a segnare in avvio di ripresa e Massa ne approfitta per allungare nel punteggio. Dopo il -5 firmato Franesconi-Guglielmo, la squadra di Fazzi centra la doppia cifra di vantaggio con Castagna in chiusura di terzo quarto. La partita rimane su questi binari anche nel quarto quarto dove la Virtus Spes Vis non va oltre il -9 prima con Righini e poi con Guglielmo. I due coach decidono di giocare un quinto tempo di gioco in cui Massa allunga ulteriormente nel punteggio con Scagliarini e Castagna, dall’altra parte segnano Di Cillo e Francesconi.

Tratto dal sito: SPORT IMOLA ELITE

03/08/2011 - Primo turno Coppa Emilia Romagna Trofeo Marchetti

In attesa della pubblicazione sul sito della relativa delibera del Consiglio Regionale FIP CRER, comunichiamo gli accoppiamenti del Primo Turno della Coppa Emilia Romagna Trofeo "Marchetti", da disputarsi entro il giorno 11 settembre 2011 (a seguito di sorteggio è esentata dal Primo Turno la società Nuovo Basket Estense A.Dil.)
LG Competition - Pall Correggio; Sampolese - Pol.Arena; Magik Bk - Rebasket; Cus Parma - Arbor; Sciotaim - PSA Modena; Castello Bk 2001 - Nazareno Carpi; US Aquila - Pall Guastalla; Nuova CEM - Castelfranco Emilia; Calderara - Anzola; Stars - Ghepard; CVD - Pontevecchio; Rolling Pigs - Granarolo Bk; Pall Granarolo - Pol Vis Trebbo; Bk Voltone - Giardini Margherita; Guelfo Bk - Virtus Medicina; Veni Bk - Pall Guercino; Formula Bk imola - Gaetano Scirea; Virtus CSPietro -
Massa Bk 1947; Bellaria Bk - Bk Cesena 2005; ABC Santarcangelo - Artusiana; Morciano Bk - Pall Titano; Bk Riccione - S.Patrignano; Pol Piacenza - Bk Salso; Altedo - Giorgina Saffi; S.Mamolo - PGS Welcome; Baou Tribe - Audace; Vis - Pallavicini.


La prima squadra indicata giocherà in casa.

21/07/2011 - Roster 2011/2012

Serie C Regionale - Annata sportiva 2011/2012

Si sta completando il roster della nostra squadra che militerà nel campionato di C regionale.

Dopo l'arrivo di Cristiano Fazzi come capo allenatore, il presidente coadiuvato dallo stesso Coach e dal consulente Riccardo Salvato, ha continuato in quel lavoro estivo che consiste nel ricreare un amalgama assolutamente necessario per affrontare un campionato sempre più competitivo.

La prima conferma è stata per Marco Saccardi, cm. 196 pivot, già alla quarta stagione a Massa, una vera e propria sicurezza, tale che il Presidente ha chiesto a "Sacco" di garantirgli la sua presenza per le prossime tre stagioni; Mastrilli Alberto, bandiera massese, al suo rientro dopo l'infortunio del gennaio scorso, confermato; Barbagelata Simone, alla terza stagione a Massa Lombarda, confermato; Dall'Osso Pietro, guardia cm. 185 rientra a Massa dopo aver giocato la scorsa stagione alla Formula Imola in C2; Seracchioli Lorenzo, play cm 185, 1989, ultima stagione a Castel San Pietro C1; Riga Michael, guardia-ala cm. 196, 1991, ultima stagione Andrea Costa Lega 2; Scagliarini Simone, ala, cm 195, 1992, Under 19 e Lega 2 Andrea Costa Imola.

Lo staff è al lavoro per almeno altri tre giocatori, ed ad integrazione della rosa verranno coinvolti almeno altri due under.

Sito aggiornato al: 29 set 2016 - - P. IVA 04314250376

Torna ai contenuti | Torna al menu