Basket Massa 1947


Vai ai contenuti

Under 15

Archivio > Articoli - 2011/2012

19/04/2012 - Basket Massa 1947 vs Sporting Club Cattolica

Basket Massa 1947 - Sporting Cattolica: 43 - 55 (14-17; 24-33; 34-45)

Basket Massa 1947: Ricci 9, Ferruzzi, Pinardi 7, Poniatowski 6, Navarra 17, Marconi 2, Dalmonte, Carati, Driouach 2. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

La fortuna è cieca?... Sicuramente verso i ragazzi allenati da Abbondanza, coadiuvato da Mastrilli, ha una forte miopia. Nel primo incontro del turno di ritorno della 2a fase del campionato regionale U15 i giovani biancorossi mettono in campo l'intensità delle giornate migliori, ma in primis i problemi fisici che assillano da qualche settimana vari atleti, poi l'evolversi della gara, fanno capire come la fortuna è una ruota che gira, ma a Massa non è prevista per ora la fermata. Il primo quarto parte con il quintetto di casa subito schierato a zona, con il duplice obiettivo di contenere la maggiore prestanza fisica degli avversari e di distribuire le forze nell'arco della partita, poiché vedrà impegnati sul campo principalmente il quintetto base, complici anche un paio di defezioni dell'ultimo minuto. La contesa è equilibrata, con Sinatra sugli scudi (top scorrer con 25 punti finali e vero ago della bilancia) per Cattolica, distribuzione di palla e punti per gli U15 massesi. Solo qualche errore di troppo ai liberi permette agli U15 ospiti di chiudere in vantaggio di 3 lunghezze (14 a 17). L'avvio del secondo quarto è in linea con il precedente, con i ragazzi di Abbondanza che, pur soffrendo il confronto dal punto di vista fisico, rispondono agli avversari con un Navarra che si carica sulle spalle la squadra in fase offensiva. Mentre gli avversari continuano a segnare con i solisti, nella fase centrale del periodo la dea bendata inizia a metterci lo zampino e causa vari tiri sputati fuori dal cerchio all'intervallo lungo si va con il tabellone che cita 24 a 33. Il terzo quarto riparte con i giovani biancorossi propositivi in termini di intensità in campo, ma quattro errate decisioni arbitrali di fila non consentono di capitalizzare lo sforzo. Il proseguo del periodo è un film già visto nella precedente frazione ed anche l'anello opposto non è amico. Nonostante la tripla di Pinardi ed il consueto apporto offensivo di Ricci, l'equilibrio impera. Nell'ultimo quarto si mantiene viva la volontà dei ragazzi di coach Abbondanza di recuperare il gap di punti, ma la fatica che comincia a sentirsi, per le limitate rotazioni possibili, con qualche secondo tiro di troppo concesso agli avversari, e la completa assenza offensiva di Driouach, miglior realizzatore nella prima fase, permettono solo di mantenere le squadre sullo stesso livello. Una bella partita contro una solida formazione, che rifonde fiducia nei propri mezzi all'U15, ma purtroppo non assegna quei due punti su cui, se fossero rimasti a Massa, non si sarebbe recriminato. Ora serve un percorso netto nelle prossime partite, con una vittoria di oltre 7 punti a Cesena. Forza Ragazzi… e speriamo che la fortuna cominci a guardare un po' anche verso di voi.

19/04/2012 - Artusiana Forlimpopoli vs Basket Massa 1947

Artusiana Fo. - Basket Massa 1947: 46 - 60 (12-14; 25-27; 31-41)

Basket Massa 1947: Ricci 9, Ferruzzi, Pinardi 2, Cavina 2, Poniatowski 2, Navarra 19, Marconi 2, Dalmonte 6, Carati, Lundari 6, Driouach 12. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Sbloccati… Nel recupero del terzo turno di andata della 2° fase gli U15 condotti in panchina da Abbondanza, supportato da Mastrilli, tornano alla vittoria violando il campo dell'Artusiana Forlimpopoli. Come ci si poteva attendere l'avvio dei biancorossi nel primo quarto è contratto ed è palese il timore verso la prima delle tre partite che non si possono sbagliare. Chi viaggia si affida alle individualità in attacco, con Navarra e Ricci che si suddividono le conclusioni, mentre la difesa e la presenza a rimbalzo migliora progressivamente, consentendo di chiudere il periodo con un vantaggio minimo (14 a 12). Il secondo quarto parte bene per i giovani massesi che incrementano l'intensità in entrambi i lati del campo, raggiungendo subito il + 7. Nel momento in cui tutto appare incanalarsi nei binari confacenti alla chiusura anticipata della contesa, si assiste ad un calo di tensione dei ragazzi di Abbondanza, che, causa anche i troppi errori in appoggio a canestro, permettono ai padroni di casa di recuperare il break e chiudere il periodo con il medesimo gap iniziale. L'intervallo lungo è utilizzato da coach Abbondanza per un allenamento estemporaneo sugli schemi d'attacco e riattivare il giusto approccio al match. Al rientro occorro 4 minuti prima che uno dei canestri venga violato. Positivo l'apporto di Lundari che, unendo difesa e rimbalzi ad alcune conclusioni in attacco, fornisce la scossa ai suoi. che cominciano a macinare gioco e chiudono il quarto con un + 10 già tranquillizzante (41 a 31). L'ultimo quarto mantiene la fisionomia del precedente e procede con gli U15 biancorossi che mantengono sotto controllo l'avversario, incrementando il vantaggio finale con un Driouach finalmente tornato su positivi livelli. Una prestazione non al top, ma l'importante era il risultato, che è finalmente tornato a sorridere e che confidiamo riporti nei ragazzi la convinzione nei propri mezzi, fattore che, assieme a tanta grinta, possono essere il duplice grimaldello per violare il campo di Cesena. Forza U15 … us po' fé.

14/04/2012- Basket Massa 1947 vs ASD Cesena 2005 'B'

Basket Massa 1947 - Cesena 2005 "B": 54 - 61 (20-19; 33-41; 40-49)

Basket Massa 1947: Ricci 11, Ferruzzi ne, Pinardi 8, Cavina ne, Poniatowski 1, Navarra 16, Marconi 5, Grasso ne, Dalmonte 2, Lundari, Driouach 11. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Pesce d'aprile… Primo impegno casalingo della 2a fase del campionato che vede gli U15 di Abbondanza e Mastrilli impegnati contro i ragazzi del Cesena. L'avvio della contesa, equilibrato per i primi minuti, viene sbloccato a favore degli ospiti che, con due triple consecutive, raggiungono un vantaggio di 10 punti a metà del periodo. I giovani biancorossi reagiscono e riescono a recuperare, portandosi davanti alla sirena (20 a 19). L'avvio del secondo quarto vede proseguire il buon momento dei ragazzi di casa, che mantenendo intensità difensiva e positive soluzioni in attacco provano la fuga, ma non riescono a superare i 5 punti di vantaggio. La partita sembra poter essere controllata sui questi binari dagli U15 massesi, ma un improvviso black out, con difficoltà sia a rimbalzo che nella realizzazione in attacco, che genera un parziale negativo di 13 punti, permette agli ospiti di tornare in vantaggio e chiudere il periodo avanti di 8 punti (33 a 41). Il terzo quarto riparte con i ragazzi di Abbondanza propositivi in termini di intensità in campo, che produce positivi effetti in difesa, ma, causa una serie di soluzioni sfortunate in attacco, con ben 4 canestri consecutivi che paiono non voler entrare, non riescono a capitalizzare lo sforzo. La seconda parte del periodo, in cui lo staff tecnico di casa prova anche la soluzione della difesa a zona, vede le due compagini in sostanziale equilibrio, Nell'ultimo quarto si mantiene viva la volontà dei giovani biancorossi di recuperare il gap di punti, obiettivo che viene raggiunto fino al - 3, ma complici alcuni errori di troppo ai tiri liberi ed una conduzione arbitrale confusa, in linea con la tradizione del 1 aprile, e sicuramente non favorevole agli U15 massesi, ogni tentativo viene rintuzzato dalla squadra ospite che riesce a controllare un vantaggio fino alla sirena finale. Un risultato che complica il passaggio al turno successivo e richiede ora un percorso di almeno tre vittorie nei prossimi quattro impegni per non dover contare in favori altrui.

31/03/2012 - 2^ fase - Sporting Club Cattolica vs Basket Massa 1947

Sporting C. Cattolica - Basket Massa 1947: 75 - 41 (22-12; 47-19; 55-34)

Basket Massa 1947: Ricci 6, Pinardi 3, Cavina, Poniatowski 6, Navarra 9, Grasso 4, Dalmonte, Carati 4, Lundari, Driouach 9. All. Abbondanza.

Inferiorità fisica… Nella prima partita della 2a fase del campionato è questo il fattore principale alla base della prima sconfitta stagionale degli U15 guidati in panchina da coach Abbondanza. L'avvio della contesa è equilibrato nei primi minuti. A metà del primo quarto i giovani massesi iniziano a soffrire la prestanza degli avversari che dominando sotto le plance e sfruttano le opportunità di doppi tiri sotto canestro, acquisendo un primo vantaggio (+ 10 alla prima sirena). La svolta della partita è però nel secondo quarto ove gli U15 di casa mettono in campo il massimo della fisicità in attacco, supportata anche da una precisione al tiro, forse non usuale (3 bombe nel periodo). I giovani biancorossi perdono il bandolo della matassa e pur gestendo il pressing avversario non riescono a sfruttare le ripartenze. Nel quarto si concretizza quindi il break decisivo e il periodo finisce con un pesante 47 a 19 per l'U15 marittimo. Coach Abbondanza al rientro dopo l'intervallo lungo si affida alla difesa a zona per sopperire alla difficoltà nel tenere l'uno contro uno. La soluzione, complice anche una ritrovata intensità del quintetto massese in ambedue le zone del campo, mostra subito i suoi frutti, con un recupero di oltre 10 punti. Gli avversari faticano ad attaccare la zona, ma quando negli ultimi minuti sembra che la partita possa essere riaperta un paio di errori da parte dei ragazzi ospiti opposte a un paio di conclusioni a segno dei ragazzi di casa, limitano il contro break. All'avvio dell'ultimo quarto coach Abbondanza, causa la necessità di preservare alcuni elementi del quintetto base, non al meglio, per la 2a partita da svolgersi dopo tre giorni, lascia spazio ai ragazzi che hanno usualmente meno minutaggio. La difesa ha zona per i primi minuti continua a dare supporto fino allo show finale di Sinatra, che con 16 punti (2 bombe) nel quarto, si erge a top scorrer della partita. L'inusuale gap fisico ha sicuramente condizionato, anche mentalmente, la prestazione dell'U15 massese e ha confezionato il primo stop. Una sconfitta che deve essere d'insegnamento, evidenziando come la grinta sia sempre un elemento importante per giungere alla vittoria, e che a volte bisogna "giocare di spada e non di fioretto".

12/03/2012 - Basket Massa 1947 vs Basket 95 Imola

Basket Massa 1947 - Basket 95 Imola: 67 - 53 (19-17; 33-34; 49-38)

Basket Massa 1947: Ricci 2, Ferruzzi, Pinardi 10, Cavina 2, Matsyuk, Poniatowski 8, Marconi 11, Dalmonte 7, Carati, Lundari 6, Driouach 18. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Percorso netto… Nell'ultima partita della 1a fase del campionato non sfugge la 16a vittoria agli U15 guidati in panchina da coach Abbondanza, con l'ausilio di Mastrilli. La sfida con il Basket 95 Imola è un derby all'interno del 'Progetto Vero Basket' ed è partita vera. I giovani massesi, consci dell'importanza dell'assenza di Magnani, elemento di punta nella compagine avversaria, affrontano il primo quarto con un po' di sufficienza, anche se nelle file di casa è assente un elemento di punta come Navarra. Ne esce un quarto in cui si viaggia sempre sul filo dell'equilibrio, con la maggiore tecnica del quintetto di casa ben contrastata dalla grinta di chi viaggia. Nel secondo quarto l'avvio degli U15 massesi è promettente, con Driouach e Marconi a finalizzare in attacco, e frutta un primo break di 10 punti che pare poter indirizzare il match. L'intensità però non è costante per tutto il periodo e gli U15 imolesi recuperano il gap e riescono a chiudere il periodo in vantaggio di 1 punto (34 a 33). Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo, che vede un'ulteriore defezione nella compagine di casa per un infortunio a Poniatowski, il quintetto avversario riesce ad allungare fino al massimo vantaggio di 5 punti. Coach Abbondanza vuole parlarci sopra e chiama minuto. Come nell'intervallo della partita di andata le parole sono quelle giuste e al rientro in campo il quintetto di casa con pressing a tutto campo e finalizzazioni in attacco confeziona un break di 14 punti che spacca la partita. Un vantaggio a cui tutti i ragazzi che si avvicendano in campo danno il loro apporto, sia in difesa (Lundari ancora grintoso), sia in attacco (anche Pinardi in doppia cifra). Il resto della partita è controllato dai ragazzi di casa, con gli imolesi che non vanno oltre ad un parziale recupero di 6 punti ed il tabellone sancisce alla fine la vittoria: 67 a 53. Una partita maschia in cui gli U15 massesi hanno capito che per vincere dovevano mettere in campo anche atleticità e grinta, di cui è emblema l'episodio in cui il play di casa Ricci va a stoppare in entrata il centro avversario.

12/03/2012 - ASD Giorgina Saffi vs Basket Massa 1947

ASD Giorgina Saffi - Basket Massa 1947: 30 - 105 (6-24; 16-54; 21-83)

Basket Massa 1947: Ricci 6, Pinardi 7, Cavina 2, Poniatowski 20, Navarra 20, Marconi 12, Grasso 2, Gaita 2, Dalmonte 9, Carati 4, Lundari 4, Driouach 17. All. Abbondanza, V.All. Mastrilli.

Recupero vincente… Gli Under 15 guidati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli violano anche il secondo campo forlivese nella serata in cui si recuperava il 4° turno del girone di ritorno, non svoltosi in febbraio per i problemi climatici. Nell'avvio di partita i giovani biancorossi mettono in campo subito intensità difensiva ma, complici una buona difesa avversaria ed alcuni errori nell'attacco a canestro, il confronto rimane in parità per i primi minuti. Nel proseguo del quarto l'ulteriore miglioramento nel pressing, sulla rimessa ed a tutto campo, permette agli U15 massesi di mettere in pratica lo strappo che ipoteca già la vittoria finale alla chiusura primo periodo (24 a 6). La partenza del secondo quarto è speculare: buona difesa, ma precisione in attacco da migliorare, sia di squadra, sia nei singoli. Nelle individualità un esempio di questo è Navarra i cui recuperi vengono vanificati dalle forzature in attacco. Ad equilibrare la situazione nelle due aree del campo ci pensa Poniatowski che sale sugli scudi e chiude il quarto con 16 punti personali e garantendo alla propria squadra il secondo definivo break. A metà partita il tabellone sancisce un emblematico 54 a 16. Al rientro dall'intervallo lungo, la ritrovata fluidità, con Navarra e Driouach che sostituiscono le inutili individualità con circolarità di palla e gioco di squadra, porta ad un progressivo aumento del divario nel punteggio, fino all' 83 a 21. L'ultimo quarto vede i ragazzi massesi controllare la contesa e c'è spazio in campo, come durante l'arco della partita, per tutti, con rotazioni nei quintetti da parte dello staff tecnico. In questo ambito segnaliamo i primi punti in campionato per Gaita, a referto come tutti i compagni di squadra.

05/03/2012 - Vallarta Bk Lugo vs Basket Massa 1947

Vallarta Bk Lugo - Basket Massa 1947: 36 - 77 (11-11; 15-37; 25-53)

Basket Massa 1947: Ricci 3, Ferruzzi 4, Pinardi 14, Cavina 4, Poniatowski 6, Navarra 5, Marconi 12, Dalmonte 2, Carati n,e,, Lundari 2, Driouach 25.

In relazione all'articolo sotto riportato per dare il giusto tributo a chi è sceso in campo nella partita in questione il Basket Massa 1947 precisa che l'assenza dei due allenatori non è assolutamente da imputare alla Societa Massese in quanto Mastrilli, come da calendario, era impegnato in un turno casalingo con l'Under 17 mentre Abbondanza, che sarebbe dovuto essere come da calendario, in panchina con l'Under 15, ha dovuto seguire la squadra Under 17 Eccellenza di Imola in quanto la società Virtus Imola ha inserito nella stessa data e orario una partita di recupero ….. a voi le conclusioni.

La Dirigenza del Basket Massa 1947


Prova di maturità… E' questo la caratteristica che deve contraddistinguere la gara di ritorno del derby della San Vitale, in quanto i giovani biancorossi, causa una serie di circostanze si ritrovano privi di ambedue i componenti della coppia che compongono lo staff tecnico degli U15. E' pertanto il capitano Ricci che deve coordinare, sul campo o dalla panchina, i compagni di squadra contro i pari età della Vallarta Lugo. Occorre qualche minuto per assimilare la situazione straordinaria ed il primo quarto è di rodaggio: in difesa l'approccio è corretto, ma manca un po' di intensità; in attacco il gioco evidenza una discreta fluidità, ma vi è qualche imprecisione realizzativa. Il periodo trascorre quindi in sostanziale parità, come il risultato, 11 a 11, al primo intervallo. Nel secondo quarto, rodata la "autogestione", i giovani massesi partono subito con la giusta concentrazione, che si evidenzia dapprima in fase difensiva, con palle recuperate da ambedue i lati del campo, poi in fase realizzativa, con maggiore concretezza nell'attacco a canestro. Un mix che consente di mettere le basi per la vittoria e che si concretizza con un parziale di 26 a 4. Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo, mentre proseguono in modo coordinato le rotazioni che i ragazzi hanno assimilato nelle altre partite dallo staff tecnico, i componenti dei vari quintetti controllano la partita. Nell'ultima frazione si può segnalare il ritorno al canestro di Navarra che, dopo uno stop forzato per problemi fisici, è al rientro. Tra i singoli si possono citare, in fase realizzativa, Driouach, Pinardi e Marconi, mentre in evidenza, per grinta in fase difensiva, Cavina e Lundari. In questa giornata però la vittoria va oltre il punteggio finale, perché il principale risultato è la dimostrazione che l'insieme di questi ragazzi è vero gruppo.

05/03/2012 - AICS Junior Bk Forlì vs Basket Massa 1947

Aics Junior Bk Forlì - Basket Massa 1947: 41 - 81 (11-30; 19-45; 31-71)

Basket Massa 1947: Ricci 14, Ferruzzi 2, Bassi, Poniatowski 8, Navarra 25, Marconi 6, Gaita, Vannini, Dalmonte, Carati 6, Lundari 8, Driouach 12. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Ripresa la cavalcata vincente… Dopo il turno di riposo, in un palazzetto che ricorda più il clima delle precenti nevicate, che non gli ultimi tepori primaverili, gli Under 15 guidati in panchina da Mastrilli, regolano l'Aics Junior Basket Forlì. L'equilibrio in campo non supera i primi due minuti, tempo necessario ai biancorossi per trovare la giusta intensità per gestire l'energia dei forlivesi. La difesa press a metà campo permette di recuperare palloni che vengono trasformati in canestro in contropiede, con Navarra nella veste di finalizzatore principale. Assieme a lui, Driouach e Ricci, confezionano un sostanziale vantaggio a chiusura del primo quarto: 30 a 11. Il secondo quarto, in cui cominciano le rotazioni, vede il quintetto massese controllare l'avversario che mette in campo il massimo sforzo per contrastare il quintetto ospite, senza però ottenere bottino in attacco per l'attenta difesa biancorossa. A metà contesa il tabellone cita 45 a 19 per chi viaggia. Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo coach Mastrilli si affida nuovamente ai giocatori che hanno usualmente maggiore minutaggio ed il terzo periodo presenta un andamento in linea con i primi 10 minuti, chiudendo definitivamente l'incontro (71 a 31). Nell'ultimo quarto spazio e minutaggio a tutti i componenti della panchina massese con quintetto di quattro piccoli e supporto, a rotazione, di un solo lungo. In tale ruolo da segnalare Lundari, nuovamente in evidenza per la grinta a tutto campo, e Poniatowski, autore di alcune realizzazioni di agilità e tecnica. Un ultimo periodo di tranquillità che proietta l'U15 verso l'ultima settimana della prima fase con due incontri in quattro giorni.

13/02/2012 - Basket Massa 1947 vs Bk Ravenna Manetti

Basket Massa 1947 - Bk Ravenna Manetti: 101 - 37 (20-5; 45-12; 73-25)

Basket Massa 1947: Ricci 16, Ferruzzi 4, Pinardi 4, Cavina 3, Matsyuk, Bassi 2, Poniatowski 13, Marconi 19, Dalmonte 14, Carati 4, Lundari 13, Driouach 9. All. Abbondanza, V. All. Mastrilii.

Partenza fredda… Dopo il rinvio, causa le avverse condizioni atmosferiche, della 4 giornata del girone di ritorno, gli Under 15, allenati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli, riassaporano il clima partita, anche se all'avvio hanno bisogno del rodaggio di qualche minuto per 'scaldare i motori'. Contro una formazione attrezzata fisicamente come i pari età ravennati, è la seconda parte del primo quarto che scava il primo solco tra le due compagini. E' nel secondo quarto che i giovani biancorossi, abbinando grinta in difesa a tutto campo e concretezza in attacco, sentenziano l'esito finale della partita, con il tabellone che ha metà gara indica 45 a 12. Il resto dell'incontro, che ha visto aumentare progressivamente il divario nel punteggio, è stato utile allo staff tecnico per ruotare tutti i componenti del team, perfezionando intensità e difesa a tutto campo, l'interscambiabilità nei ruoli e l'attacco a canestro in velocità. Nella composizione dello score finale da segnalare gli apporti di Marconi e Ricci, tra i giocatori di perimetro, e la concretezza dei lunghi Dalmonte, Lundari e Poniatowski.

20/01/2012 - Basket Massa 1947 vs APD E' Cruseri

Basket Massa 1947 - A.P.D. E' Cruseri: 80 - 37 (21-14; 43-22; 53-27)

Basket Massa 1947: Ricci 14, Ferruzzi, Pinardi 11, Cavina 6, Poniatowski 11, Marconi 13, Gaita, Dalmonte 4, Carati 2, Lundari 6, Driouach 13. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Prova di forza… Contro la seconda forza del campionato, l'A.P.D. e Cruseri A.D., gli U15 di coach Abbondanza, seppur privi dell'infortunato Navarra, dimostrano la loro superiorità. Nell'avvio del primo quarto i giovani biamcorossi devono affrontare la prevista difesa a zona che aveva creato qualche problema nella partita di andata. La preparazione in palestra di giochi d'attacco, atti a scardinarla, da subito i suoi frutti e, con le finalizzazioni di Poniatowski e Driouach, il periodo si chiude con un soddisfacente vantaggio (21 a 14). Nel secondo quarto aumenta ulteriormente l'intensità difensiva, con pressing a tutto campo, che unita all'efficacia in attacco permette di chiudere sostanzialmente la contesa (43 a 22). Al rientro dall'intervallo lungo i ragazzi massesi, complice un parziale appagamento mentale, si limitano a controllare la partita, mentre coach Abbondanza inizia le rotazioni. Alla fine del quarto gli U15 di casa ravvivano l'inerzia dell'incontro a proprio favore, con Pinardi e Ricci a dividersi il bottino. L'ultimo quarto è una passerella, con Marconi che finalizza a canestro, Cavina, un 'leone' a tutto campo, e Lundari, tre stoppate, che mostrano lampi di grinta. Un'ottima partita che soddisfa lo staff tecnico e chiude la lotta per il primo posto nel girone.

10/01/2012 - Basket 95 Imola vs Basket Massa 1947

Basket 95 Imola - Basket Massa 1947: 52 - 66 (12-4, 33-20, 46-47)

Basket Massa 1947: Ricci 13, Pinardi 7, Matsyuk n.e., Bassi n.e., Poniatowski 14, Marconi 2, Grasso 4, Dalmonte 4, Carati 5, Lundari, Driouach 17. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Ancora in vacanza… In questo modo i ragazzi allenati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli affrontano l'ultimo impegno del girone d'andata che li vede impegnati a Imola in casa della seconda squadra dell'A. Costa. Nei primi due quarti gli U15 massesi risultano 'non pervenuti' in campo: nessuna pressione difensiva, mancanza di fluidità e gioco in attacco, con conclusioni estemporanee. Seppur il ferro alcune volte punisce l'imprecisione anche con un po' di malasorte, i soli 4 punti segnati nella prima frazione evidenziano l'assenza dal campo. Un clima vacanziero che non muta anche nel secondo quarto, che finisce non solo con un passivo, prima volta in campionato, ma di ben 13 punti. L'intervallo lungo serve a coach Abbondanza per raccogliere i ragazzi negli spogliatoi…un confronto che non è noto, ma sicuramente efficace. Nell'avvio del terzo quarto il quintetto massese riaccende la lampadina e butta in campo tutta l'energia a disposizione per contrastare il quintetto di casa. La ritrovata nota intensità di gioco in ambedue le zone del campo, con pressing in difesa e fluidità in attacco, consente di confezionare un break decisivo che ribalta, a metà dell'ultimo quarto, il risultato: 60 a 46. Gli ultimi minuti proseguono con un equilibrio in campo che consente di portare a casa i due punti.

02/01/2012 - Basket Massa 1947 vs ASD Castrocaro Bk

Basket Massa 1947 - ASD Castrocaro: 184 - 17 (54-6; 105-12; 144-13)

Basket Massa 1947: Ricci 34, Ferruzzi 10, Pinardi 25, Cavina 12, Bassi 2, Poniatowski 4, Marconi 25, Grasso 14, Vannini 2, Carati 12, Lundari 16, Driouach 28. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Cinici… Gli Under 15 allenati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli hanno battuto agevolmente i ragazzi dell'ASD Castrocaro: è sufficiente il primo quarto di gioco, chiusosi 54 a 6 per i biancorossi di casa, per mettere in cassaforte la partita. Il resto dell'incontro, che ha visto aumentare progressivamente il divario nel punteggio, è stato utile allo staff tecnico per ruotare tutti i componenti del team per perfezionare gli schemi di difesa a tutto campo, l'amalgama di squadra, con l'inserimento dei nuovi elementi, e l'attacco a canestro. Visto il largo punteggio c'è stata gloria per tutti ed ognuno ha portato il proprio nome a referto

23/12/2011 - Basket Massa 1947 vs AICS Junior Bk Forlì

Basket Massa 1947 - AICS Junior Bk Forlì: 102 - 43 (25-10; 53-25; 79-35)

Basket Massa 1947: Ricci 17, Ferruzzi, Pinardi 17, Cavina 2, Poniatowski 2, Navarra 11, Marconi 8, Grasso 7, Dalmonte 7, Lundari 4, Driouach 27. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Chiusura d'anno con vittoria… Gli Under 15 di coach Abbondanza completano il percorso netto nel 2011 inanellando il settimo risultato positivo contro l'Aics Junior Basket Forlì. L'avvio del match è equilibrato, con i forlivesi che buttano in campo tutta l'energia a disposizione per contrastare il quintetto di casa. I biancorossi però macinano gioco e incrementano progressivamente l'intensità del gioco in ambedue le zone del campo. Pressing in difesa e fluidità in attacco consentono ai giovani massesi di confezionare il primo sostanziale vantaggio chiudendo la prima frazione 25 a 10. Il secondo quarto presenta un andamento in linea con il precedente e all'intervallo lungo il tabellone indica 53 a 25, sancendo quindi, di fatto, la chiusura della contesa. Al rientro in campo coach Abbondanza sperimenta qualche nuovo quintetto, alla ricerca di nuove soluzioni e perfezionamento della sintonia di squadra, con l'originale sostituzione di tutti i cinque giocatori contemporaneamente in un paio di occasioni. Le rotazioni permettono di lasciare spazio a tutti i ragazzi della panchina biancorossa. Per i singoli da segnalare il duo Ricci - Pinardi che si sono suddivisi regia e punti, Driouach che, dopo un paio di partite sottotono, conferma la buona vena realizzativa, e Grasso che offre la sua caratteristica energia a tutto campo.

05/12/2011 - Basket Massa 1947 vs Vallarta Bk Lugo

Basket Massa 1947 - Vallarta Bk Lugo: 80 - 45 (21-18; 42-23; 63-29)

Basket Massa 1947: Ricci 9, Pinardi 11, Cavina 2, Bassi 2, Poniatowski 9, Navarra 19, Marconi 4, Grasso, Dalmonte 4, Carati 7, Lundari 2, Driouach 11. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Vinto il derby della San Vitale… Gli Under 15 allenati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli regolano anche i pari età della Vallarta Lugo in un match dalll'avvio combattuto. I biancorossi, a differenza delle precedenti partite, lasciano nel primo quarto la concentrazione negli spogliatoi. Il gioco in attacco evidenzia una fluidità conosciuta, ma costellato da alcune palle perse e qualche imprecisione di troppo nelle conclusioni a canestro. Se in fase difensiva ci si abbina un approccio molle si può comprendere come la prima frazione si concluda con un vantaggio minimo (21 a 18). La stessa tendenza caratterizza anche i primi minuti del secondo quarto, periodo in cui però c'è la svolta della partita. I ragazzi massesi, ripresi dallo staff tecnico per l'approccio, ritrovano la loro caratteristica grinta in difesa e concretezza in attacco, e, con un parziale di 14 a 0 mettono le basi per la vittoria. Al rientro in campo dopo l'intervallo lungo, con recuperi in difesa e realizzazioni suddivise tra i componenti dei quintetti in campo, che non forniscono quindi punti di riferimento agli avversari, prosegue l'allungo e il terzo quarto sancisce di fatto la chiusura della contesa (63 a 29). Nell'ultima frazione coach Abbondanza mette in campo tutti i ragazzi disponibili che, seppur lasciando maggiore spazio ai ragazzi avversari, portando ognuno il proprio mattoncino di gioco o di punti, controllano la partita.

24/11/2011 - Bk Ravenna Manetti vs Basket Massa 1947

Bk Ravenna Manetti - Basket Massa 1947: 35 - 92 (1-27; 5-54; 15-77)

Basket Massa 1947: Ricci 20, Ferruzzi 2, Pinardi 6, Cavina 4, Bassi, Poniatowski 16, Navarra 21, Marconi 4, Gaita, Dalmonte 11, Lundari 2, Driouach 6. All. Abbondanza.

Nuova cavalcata vincente… Gli U15 guidata in panca da coach Abbondanza violano anche il campo di Ravenna della Basket Manetti. Come nelle precedenti partite è l'avvio che, abbinando grinta in difesa e concretezza in attacco, sentenzia già nel primo quarto l'esito finale della partita. Il duo Navarra - Ricci si suddivide i punti che pongono le basi del 27 a 1 che il tabellone indica dopo i primi 10 minuti di gioco. Nella seconda frazione i giovani biancorossi replicano e il 54 a 5, con cui si va all'intervallo lungo, non ammette repliche. Al rientro in campo coach Abbondanza prosegue nelle rotazioni richiedendo a tutti i componenti dei vari quintetti l'intensità difensiva, con pressing a tutto campo, che è una delle caratteristiche principali su cui si confezionano le vittorie finora portate a referto, anche contro squadre fisicamente dotate come quella ravennate. Il terzo quarto prosegue con un'equa distribuzione delle realizzazioni, con un positivo Poniatowski che, alla seconda partita dopo il rientro, mostra tutte le sue potenzialità su entrambi i lati del campo. Nell'ultima frazione coach Abbondanza lascia spazio ai ragazzi che usualmente dispongono di minore minutaggio e parallelamente un po' anche ai ragazzi avversari.

20/11/2011 - Basket Massa 1947 vs ASD Giorgina Saffi

Basket Massa 1947 - ASD Giorgina Saffi: 105 - 37 (26-6; 55-19; 82-30)

Basket Massa 1947: Ricci 14, Pinardi 18, Cavina 6, Matsyuk, Poniatowski 11, Navarra 18, Marconi, Grasso 6, Dalmonte 3, Carati 2, Lundari 7, Driouach 20.

Poker… Finalmente al completo gli Under 15 allenati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli centrano il quarto successo su altrettante gare. Per la prima volta tra le mure amiche di Massa Lombarda i giovani biancorossi mettono anche in questo caso l'ipoteca alla vittoria nel primo quarto, chiusosi 26 a 6. Contro i forlivesi della Giorgina Saffi è l'intensità difensiva, con pressing a tutto campo, l'arma che, dal fischio d'avvio, consente al quintetto di casa di recuperare palloni da finalizzare poi a campo aperto. Un'equa distribuzione realizzativa tra il solito Navarra, al rientro, ed un Pinardi, sopra le righe su entrambi i lati del campo, danno il via alla striscia vincente continua per tutto l'arco della partita. Un fluente gioco in attacco con buona circolazione di palla, sia a difesa schierata, sia con aperture in velocità, con Ricci a distribuire assist, alternata a iniziative individuali, con Driouach che conferma la buona mano, portano ad un progressivo aumento del divario nel punteggio, fino al 105 a 37. Durante l'arco della partita spazio in campo per tutti i ragazzi massesi, un gruppo che al completo offre varie soluzioni di rotazioni e quintetti allo staff tecnico. Proprio sulla continuità e sull'aggressività ha lavorato nella seconda parte della partita coach Abbondanza, per consolidare la crescita dei singoli e della squadra, sicuramente importante per il proseguo del campionato.

10/11/2011 - ASD Castrocaro Bk vs Basket Massa 1947

ASD Castrocaro - Basket Massa 1947: 33 - 137 (0-39; 16-79; 21 - 109)

Basket Massa 1947:
Ricci 22, Ferruzzi 2, Pinardi 10, Bassi 6, Navarra n.e., Marconi 14, Gaita, Dalmonte 13, Carati 15, Lundari 22, Driouach 33. All. Abbondanza, V.All. Mastrilli.

Non c'è due senza tre… Terza gara e terza vittoria per gli Under 15 biancorossi allenati dalla coppia Abbondanza - Mastrilli, che, nella trasferta di Castrocaro, replicano la prima uscita stagionale e chiudono il match nel primo quarto (39 a 0). Pur privi di 3 giocatori titolari e con il miglior marcatore in panca per onor di firma, i giovani massesi non fanno sconti e, con un Lundari sopra le righe nel primo giro di lancette, non danno scampo al quintetto forlivese, che per segnare i primi due punti deve attendere i minuti iniziali del secondo quarto. Un pausa di attenzione al rientro dall'intervallo lungo è l'unico momento in cui vi è un minimo spazio per gli avversari, che hanno visto aumentare progressivamente il divario nel punteggio, fino al 137 a 33 finale. Un risultato rotondo che mette in evidenza la compattezza del gruppo, una squadra che cresce seguendo le indicazioni dello staff tecnico, volto a proseguire l'inserimento dei nuovi elementi ed il loro apporto. Nelle rotazioni effettuate coach Abbondanza riesce a dare spazio a tutti i suoi giocatori e, oltre ai soliti Driouach e Ricci, c'è un buon
bottino anche per Carati e Marconi.

07/11/2011 - Basket Massa 1947 vs APD E' Cruseri

APD E' Cruseri - Basket Massa 1947: 51 - 67 (10-24, 28-43, 42-53)

Basket Massa 1947: Ricci 8, Ferruzzi n.e., Pinardi 12, Cavina, Matsyuk n.e., Navarra 20, Marconi, Grasso 4, Gaita n.e., Dalmonte 6, Carati 4, Driouach 13. All. Abbondanza, V. All. Mastrilli.

Seconda vittoria con grinta…Gli U15 di coach Abbondanza affrontano la prima trasferta stagionale sul campo di S. Pietro in Vincoli privi dei due lunghi titolari. La necessità di sopperire a tali assenze richiede al ridisegnato quintetto una partenza tutta grinta. Attenzione in difesa, con un coriaceo Dalmonte che riesce a controllare l'avversario più pericoloso, ed efficacia in attacco, con un brillante Navarra che finalizza a canestro, consentono di chiudere il primo quarto con un buon vantaggio (24 a 10), che risulterà basilare. Il secondo periodo vede le squadre equivalersi. Al rientro dall'intervallo lungo i ragazzi di coach Abbondanza, complici le minori rotazioni e un parziale appagamento mentale, trovano difficoltà a scardinare la difesa a zona messa in atto dai pari età della Cruseri, che riesco a riavvicinarsi fino al -9. La fine del quarto, come l'avvio del successivo, vede però i giovani massesi rimettere in campo la grinta necessaria per riportare l'inerzia della partita a proprio favore, con Driouach, Pinardi e Ricci a dividersi il bottino. Il proseguo dell'ultimo quarto, pur con qualche difficoltà a rimbalzo che, non permettendo il gioco in velocità, obbliga sempre ad attaccare la difesa schierata sempre a zona, consente agli U15 biancorossi di controllare la partita e mettere in cassaforte il risultato.

29/10/2011 - Basket Massa 1947 - Castelbolognese Basket

Basket Massa 1947 - Castelbolognese Basket: 150 - 17

Basket Massa 1947: Ricci 28, Cavina 5, Bassi, Poniatowski 20, Navarra 20, Marconi 16, Grasso 12, Gaita, Dalmonte 2, Carati 15, Lundari 4, Driouach 28.

Sant'Agata sul Santerno: Come si dice nel mondo dello spettacolo … buona la prima per l'Under15. I ragazzi di coach Abbondanza hanno battuto agevolmente i pari età del Basket Castelbolognese, è sufficiente il primo quarto di gioco, chiusosi 44 a 4 per i biancorossi, per mettere in cassaforte la partita. Il resto dell'incontro, che ha visto aumentare progressivamente il divario nel punteggio, è stato utile allo staff tecnico per perfezionare l'amalgama di squadra, l'inserimento dei nuovi elementi e la crescita del team, sia nell'apporto difensivo sia nell'attacco a canestro. Visto il largo punteggio c'è stata gloria per tutti ed ognuno ha portato il proprio mattoncino di punti o di gioco.

Sito aggiornato al: 29 set 2016 - - P. IVA 04314250376

Torna ai contenuti | Torna al menu